NUOVO SENSORE VOC: Benessere e comfort abitativo in un’unica soluzione!

24/04/201913min910

Contattaci subito


    DSC7193-1280x848.jpg

    24/04/2019

    Cedac102 ha sviluppato un prodotto utilizzato per una campagna di raccolta dati sul monitoraggio della qualità dell’aria. Questo prodotto è già stato installato in un alloggio ACER (azienda-casa emilia romagna) e a breve verrà installato in altre strutture.

    Il sensore, oltre a calcolare i livelli di temperatura e di umidità (Klima102) presenti all’interno dell’abitazione, misura altre due componenti: i VOC e la CO2e (equivalente del CO2).

    CO2 (diossido di carbonio)

    Più comunemente anidride carbonica, è il principale gas serra nell’atmosfera terrestre che contribuisce all’aumento della temperatura media del pianeta, motivo per il quale molti paesi del mondo hanno siglato il patto di Kyoto, per limitare e ridurre le emissioni di idrossido di carbonio affinché la sua concentrazione resti al di sotto di 450 ppm.

    VOC (Volatile Organic Compounds)

    I VOC, o in italiano COV (Composti Organici Volatili), sono composti chimici caratterizzati da una certa volatilità, ossia la tendenza di un solido o di un liquido rispettivamente a sublimare o evaporare quando si trovano in determinate condizioni di temperatura e pressione. Nello specifico la legislazione italiana considera composti organici volatili quei composti che, alla temperatura di 293,15 K (20°C), hanno una pressione di vapore di 0,01 kPa o superiore.

    Nella vita quotidiana siamo a contatto con queste sostanze sempre, non ce ne accorgiamo proprio per questa loro caratteristica di volatilità; sono nell’aria ma non si vedono.

    Di seguito vi riportiamo una tabella pubblicata dal Ministero della salute in un opuscolo del 2015, in cui vengono elencati i Voc più comuni:

    CLASSI DI COMPOSTI

    PRINCIPALI SOSTANZE

    PRINCIPALE FONTE INDOOR

    Idrocarburi alifatici

    Propano, butano, esano, limonene

    Combustibili, detersivi, propellenti ad aerosol, refrigeranti, basi di profumi, aromatizzanti

    Idrocarburi alogenati

    Cloroformio, cloruro di metilene, pentaclorofenolo

    Propellenti ad aerosol, pesticidi, refrigeranti, sgrassatori

    Idrocarburi aromatici

    Benzene, toluene, xilene

    Vernici, colle, pitture, smalti, lacche, detersivi

    Alcoli

    Alcool etilico, alcool metilico

    Detersivi per finestre, vernici, diluenti, adesivi, cosmetici

    Aldeidi

    Formaldeide, acetaldeide

    Fungicidi, isolanti, germicidi, resine, disinfettanti, arredi a badi di truciolato

    EFFETTI SULLA SALUTE

    In un documento redatto dal Dipartimento Medicina del Lavoro – ISPESL (Istituti Superiore per la Prevenzione e Sicurezza del Lavoro), sono stati elencati alcuni degli effetti sulla salute derivanti dall’esposizione a COV:

    ESPOSIZIONE BREVE

    ESPOSIZIONE PROLUNGATA

    – irritazioni agli occhi, al naso e alla gola

    – mal di testa

    – nausea

    – vertigini

    – asma

    Danni a :

    – reni

    – fegato

    – sistema nervoso centrale

    NORMATIVA

    Direttiva 2004/42/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 21 Aprile 2004 – Decreto Legislativo 27 Marzo 2006 n° 161 : Limitazione delle emissioni di composti organici volatili dovute all’uso di solventi organici in talune pitture e vernici e in taluni prodotti per carrozzeria e recante modifica della direttiva 1999/13/CE.

    Mostriamo la tabella dei valori del contenuto di COV nei prodotti:

    PRODOTTO

    BASE

    VALORE MINIMO ESPRESSO IN g/l DI PRODOTTO PRONTO ALL’USO

    A partire dal 1° gennaio 2007

    A partire dal 1° gennaio 2010

    Pitture opache per pareti e soffitti interni

    BA

    75

    30

    BS

    400

    30

    Pitture lucide per pareti e soffitti interni

    BA

    150

    100

    BS

    400

    100

    Pitture per pareti esterne di supporto minerale

    BA

    75

    40

    BS

    450

    430

    Pitture per finiture e tamponature da interni/esterni per legno, metallo o plastica

    BA

    150

    130

    BS

    400

    300

    Vernici ed impregnanti per legno per finiture interno/esterno

    BA

    150

    130

    BS

    500

    400

    Impregnanti non filmogeni per legno

    BA

    150

    130

    BS

    700

    700

    Primer

    BA

    50

    30

    BS

    450

    350

    Primer fissanti

    BA

    50

    30

    BS

    750

    750

    Pitture monocomponenti ad alte prestazioni

    BA

    140

    140

    BS

    600

    500

    Pitture bicomponenti ad alte prestazioni

    BA

    140

    140

    BS

    550

    500

    Pitture multicolori

    BA

    150

    100

    BS

    400

    100

    Pitture per effetti decorativi

    BA

    300

    200

    BS

    500

    200