Non solo Superbonus: le detrazioni fiscali del 2022

superbonus_2022.jpg

Quali sono le prime notizie del nuovo anno in materia di Superbonus in condominio?

  1. Condominio e green pass. Guida all’uso della certificazione verde in condominio: è stata redatta da un team di professionisti (amministratori, avvocati, esperti di privacy, commercialisti) con lo scopo di dare le giuste informazioni sulla gestione della pandemia in condominio. La guida è in vendita.
  2. Un edificiomonoproprietario” con più del 50% di unità NON abitative, non può usufruire del Superbonus, ne sui lavori trainanti relativi alle parti comuni, ne sugli interventi trainati per le unità non residenziali. Ciò non vale per i condomini che invece possono usufruire della “[…] detrazione per le spese realizzate sulle parti comuni da parte dei possessori o detentori di unità immobiliari abitative”.
  3. Le Unità autonome possono accedere alle detrazioni fiscali sulle spese del 2022 a condizione che entro il 30 giugno sia stato eseguito il 30% dei lavori complessivi (non relativi ai soli interventi che usufruiscono della detrazione).
  4. A partire dal 1°gennaio 2023, le detrazioni fiscali del 110% saranno applicabili solo ai condomini e agli immobili da 2 a 4 unirà, anche con singolo proprietario.

Come specifica il titolo, il superbonus non è l’unico bonus disponibile; di seguito l’elenco degli altri incentivi fiscali:

Resta inteso che, per ciascun bonus, ci sono delle specifiche regole e requisiti da rispettare.

Fonte Quotidiano Condominio de Il Sole 24 Ore

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Proseguendo la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi