superbonus110_proroga.jpg

La scadenza per la richiesta delle detrazioni fiscali previste dal Superbonus è il 31/12/21.

Ma tale scadenza risulta troppo vicina e  rischia di bloccare l’intero sistema di investimenti e progetti che gli incentivi avevano promesso.

Questo blocco è causato soprattutto dalla lentezza delle pratiche burocratiche che purtroppo caratterizzano il sistema amministrativo italiano.

La richiesta di prolungare il termine del Superbonus 110% parte da tutti i soggetti coinvolti: fornitori, amministratori, banche, architetti, costruttori, artigiani.

La risposta del nostro Ministro dell’Economia di finanziare la norma con il Recovery Plan non basta.

Lo stato deve valutare diversi fattori che influiscono nella realizzazione di ciascun intervento: la disponibilità e stabilità delle banche;  il fatto che alcuni interventi possono essere effettuati in determinati mesi dell’anno; il fatto che altri interventi necessitano di maggior tempo per essere realizzati; permettere di gestire meglio e dispiegare nel tempo l’occupazione; permettere anche ai cittadini bloccati nelle regioni rosse di poter usufruire di questi incentivi; gestire l’enorme richiesta che avverrà nei mesi estivi e che sarà superiore alle capacità delle imprese di costruzione di soddisfarla.

Fonte Il Sole 24 Ore Condominio

 

 


close






Iscriviti alla newsletter di Condominio102