Autore - adminwp

Arriva la Fatturazione Elettronica B2B

La Fatturazione Elettronica attraverso lo SdI sarà obbligatoria dal 2019

NON ASPETTARE, ADEGUATI SUBITO!

Condominio102 ha già pensato a tutto e per consultare le Fatture Elettroniche B2B ricevute,

Ti offre gratuitamente per 6 mesi

un indirizzo PEC (Posta Elettronica Certificata) ed una Casella Interattiva dedicata

Per informazioni sul servizio


Informativa obbligo Fatturazione Elettronica B2B

Gentililissimi

La Legge n. 205/2017 – art.1, comma 909 (modifica D.Lgs.N. 127/2015 –art. 1, co.3) ha introdotto, a partire dal 1° gennaio 2019, l’obbligo di fatturazione elettronica, utilizzando il SDI (Sistema di Insterscambio), per tutte le operazioni di cessione di beni e prestazione di servizi effettuate tra operatori residenti, stabiliti (e identificati) nel territorio dello Stato (B2B),

tra cui le cessioni di benzine e gasolio per motori e per le prestazioni rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti fornitori della pubblica amministrazione (PA).

Condominio102 ha già pensato a tutto!

Offre gratuitamente a tutto il Vostro parco clienti per 6 mesi un indirizzo PEC (Posta Elettronica Certificata) ed una Casella Interattiva dedicata, dove sia il cliente che Voi potrete consultare le Fatture Elettroniche ricevute.

Informativa obbligo Fatturazione B2B

La Legge n. 205/2017 – art.1, comma 909 (modifica D.Lgs.N. 127/2015 –art. 1, co.3) ha introdotto a partire dal 2019 le seguenti obbligatorietà:
L’obbligo di fatturazione elettronica utilizzando il SdI–per tutte le operazioni di cessione di beni e prestazione di servizi effettuate tra operatori residenti, stabiliti (e identificati) nel territorio dello Stato (B2B e B2C)

L’obbligo di trasmissione telematica dei dati delle fatture relative alle operazioni da e verso l’estero (intra ed extra comunitarie) con cadenza mensile (ultimo giorno del mese successivo a quello di riferimento), in vigore dal 1° gennaio2018.

L’obbligo di fatturazione elettronica via SdI sarà obbligatorio dal 2019 per le cessioni di benzina e gasolio per motori e per le prestazioni rese da soggetti subappaltatori e subcontra enti della filiera delle imprese nel quadro di un contratto di appalto di lavori, servizi o forniture stipulato con un’amministrazione pubblica.

Leggi di più...
CONTABILIZZAZIONE condominio102

CONTABILIZZAZIONE: L’ENEA FA IL PUNTO SU INFORMAZIONE, RISPARMIO E QUADRO EUROPEO

Punto di riferimento a livello nazionale per lo sviluppo economico sostenibile, l’energia e le nuove tecnologie, l’Enea ha rappresentato, soprattutto
negli ultimi tre anni, il principale alleato del Ministero dello Sviluppo Economico nell’informare cittadini e addetti ai lavori sull’importanza della
contabilizzazione individuale del calore.
In particolare, l’Enea ha elaborato ed attuato un programma triennale di informazione e formazione per la promozione dell’efficienza energetica,
dal quale sono scaturite la campagna nazionale promozionale “Italia in Classe A” e numerose altre iniziative di collaborazione con centri studi e
università in tutta Italia, con l’obiettivo di sensibilizzare cittadini, imprese e pubblica amministrazione sull’efficienza energetica, nell’ambito
dell’art.13 del dlgs 102/2014 che recepisce la direttiva europea sull’efficienza energetica.
In attesa della definitiva entrata in vigore del decreto che impone l’installazione dei sistemi di contabilizzazione individuale, abbiamo interpellato
l’ingegner Biagio Di Pietra, dell’Unità Tecnica Efficienza Energetica dell’Enea, per farci spiegare quali sono state le azioni messe in campo dall’ente
negli ultimi mesi e cosa hanno fatto gli Stati europei per adeguarsi alla direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica.

Qual è il punto di vista dell’ENEA sulla contabilizzazione del calore, alla luce della prossima entrata in vigore del Decreto Legislativo 102/2014?
La Direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica, recepita in Italia con il D.lgs 102/14 e con il D.lgs 141/16, impone l’obbligo di installare, entro il
31 Dicembre 2016 (termine prorogato in Italia al 30 giugno 2017) nei condomini e negli edifici riforniti da una fonte centralizzata di riscaldamento/raffreddamento
contatori individuali per misurare il consumo di calore e acqua calda sanitaria di ciascuna unità abitativa, se tecnicamente possibile ed efficiente in termini di costi.

La contabilizzazione individuale, associata alla termoregolazione degli ambienti, oltre a garantire una fatturazione basata sul consumo termico effettivo della singola
unità immobiliare, fornisce un’ottima opportunità di risparmio energetico ed economico all’utente finale. Infatti, garantendo una maggiore consapevolezza dell’andamento
dei propri consumi, la contabilizzazione individuale incoraggia il consumatore finale a gestire meglio i propri consumi con una conseguente riduzione degli stessi.
Buona parte della letteratura scientifica europea riguardante la stima dei benefici attesi dall’installazione dei sistemi di contabilizzazione individuale per le abitazioni
è concorde nell’affermare l’esistenza di un beneficio maggiore all’8%, con incrementi che dipendono dal sistema di termoregolazione adottato e dai sistemi
di feedback grazie ai quali l’utente può avere un comportamento più attivo.

Questo per quanto concerne l’Italia. Ma in che modo gli altri Stati europei hanno recepito la
direttiva 2012/27/UE in merito all’obbligo di contabilizzazione individuale del calore?

Naturalmente, le autorità nazionali degli Stati membri dell’Unione europea hanno adottato approcci diversi nel recepimento
della direttiva 2012/27/UE. In particolare, con riferimento all’obbligo di installare contatori individuali per il riscaldamento
degli edifici esistenti, si possono citare i seguenti esempi:

  • in Germania l’obbligo è esteso alla quasi totalità degli edifici esistenti;
  • in Svezia l’esenzione dall’installazione sembra essere invece pressoché totale;
  • in Francia e in Finlandia l’obbligo/esenzione è definito in relazione all’età di costruzione ed alle prestazioni energetiche dell’edificio;
  • nel Regno Unito l’approccio adottato è quello di richiedere sempre una valutazione preventiva della fattibilità
    tecnica/economica attraverso un sistema informatico appositamente sviluppato.

Uno studio realizzato per la Commissione Europea (Direzione Generale Energia) e finalizzato allo sviluppo di una Guida per fornire
supporto alle autorità degli Stati membri e ai proprietari di immobili per l’attuazione degli articoli 9-11 della direttiva 2012/27/UE, suggerisce
alcune azioni potenzialmente implementabili dalle autorità nazionali relativamente alla misurazione individuale e alla fatturazione informativa
dei consumi di energia termica. In particolare, la Guida introduce tre classi di edificio, in relazione alla tipologia e destinazione d’uso:

  • edifici obbligati (“viable building class”), quando è probabile che solo pochi edifici della tipologia potranno essere valutati
    egativamente in fase di verifica della fattibilità tecnica ed economica;
  • edifici esenti (“exempted building class”) quando si ha la ragionevole evidenza che nessuno degli edifici della tipologia
    potrà essere valutato positivamente in fase di verifica della fattibilità tecnica ed economica;
  • edifici da valutare (“open building class”), ovvero quegli edifici che non ricadono nelle precedenti due classi
    e per i quali dovrà essere effettuata una verifica puntuale della fattibilità tecnica ed economica.
Leggi di più...
Termovalvole Condominio102

Termovalvole, il Milleproroghe rinvia di sei mesi l’obbligo per i condomini

Il Governo ha rinviato al 30 giugno 2017 il termine entro il quale installare sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore nei condomini con impianti centralizzati.

Il Consiglio dei Ministri con l’approvazione del Decreto Milleproroghe, l’articolo 6 – comma 10, fa slittare di sei mesi la scadenza per l’adeguamento, attualmente fissata dal Decreto Legislativo 141/2016 e s.m. al 31 dicembre 2016.

Il posticipo di sei mesi è, però, subordinato all’ok dell’Unione europea; solo in questo modo si eviterebbe la procedura d’infrazione per il mancato rispetto dei vincoli temporali stabiliti dalla Direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica.

La proroga permetterà ai condomini di avere sei mesi in più per dotarsi di sistemi di contabilizzazione e valvole termostatiche sui singoli termosifoni per la regolazione della temperatura.

Leggi di più...
condominio102 saie 2016

Bologna 19-22 Ottobre Condominio102 al SAIE

Si è conclusa da qualche giorno Condominio Italia Expo, la manifestazione dedicata a chi opera nell’ambito del condominio:

amministratori, progettisti, installatori, senza dimenticare le imprese edili, le società di energia e certificazioni e gli studi legali.

Tanti i professionisti che si sono fermati allo stand di Condominio102 e che hanno accolto la possibilità di aggiornarsi sul tema della contabilizzazione,

partecipando ai workshop organizzati da Condominio Italia e dall’associazione di amministratori ANAPI.

 

Per chi non avesse potuto assistere, ricordiamo che nella sezione Documenti del sito è possibile scaricare materiale informativo e le presentazioni utilizzate durante i workshop.

Leggi di più...
CondominioItalia Expo 2016

La soluzione Condominio102 per la contabilizzazione nei condomini

Condominio102 è presente allo stand 13 del Padiglione 31 di CondominioItalia Expo: la prima manifestazione internazionale che riunisce istituzioni, professionisti, aziende ed associazioni di categoria che operano nell’ambito del condominio; organizzata da Il Condominio Editrice, Italia Casa e Quotidiano del Condominio, si svolgerà in concomitanza con il Saie 2016, dal 19 al 22 Ottobre, a Bologna

Il team è a disposizione per illustrarti il sistema di misurazione continua per la ripartizione e la contabilizzazione dei costi energetici, e non solo.

Leggi di più...
congresso rimini we do

Riccione 22/23 Settembre Condominio102 e WeDo

1° Congresso Nazionale Efficienza Energetica e Sostenibilità

Promosso e organizzato dal Gruppo WeDo è stato occasione di incontri, formazione ed opportunità commerciali.

In qualità di Partner tecnico, CEDAC SOFTWARE ha condotto diverse sessioni di lavoro sul tema del Monitoraggio Condomini,

illustrando le funzioni della piattaforma Condominio102: disponibilità ONLINE dei dati, monitoraggio e consapevolezza dei consumi,

storico dati & backup dispositivi, controllo impianto da remoto e gestione real time degli allarmi.

Leggi di più...
16 maggio compleanno condominio102

Ringraziamenti: Bologna 16 Maggio Compleanno Condominio102

Lunedì 16 Maggio, presso la Sede provinciale di CNA Bologna, si è svolto il PRIMO COMPLEANNO DELLA SOLUZIONE CNA-CEDAC SOFTWARE
PER LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE E DELL’ACQUA.

Sono intervenuti Carlotta Ranieri (Politiche Ambiente Energia e Ricerca, CNA Bologna), Alessandro Diolaiti (Vice Presidente Provinciale, CNA Bologna) e il Direttore Generale di Cedac Software David Pazzaglia, che ha illustrato performance e novità del sistema condominio102 ai tecnici e agli amministratori di condominio presenti.

Leggi di più...
convegno condominio102

La contabilizzazione e la termoregolazione del calore e dell’acqua

Nuovi obblighi di legge e soluzioni per l’efficienza energetica

Evento accreditato presso l’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Genova (4 CFP)
Evento accreditato per Periti Industriali: 4 CFP per Periti Industriali

ore 12:00

Il cloud al servizio della contabilizzazione per un monitoraggio continuo e per la consapevolezza dei consumi

David Pazzaglia, Cedac Software

 

Milano, Hotel NH Machiavelli – Via Lazzaretto 5

ore 9.30 – 13.00 (registrazione partecipanti ore 9.00)

Per maggiori informazioni e iscrizioni visita il sito Maggioli

Leggi di più...

E’ IN ARRIVO L’OBBLIGO PER LA FATTURA ELETTRONICA B2B

NON ASPETTARE, ADEGUATI SUBITO!

Condominio102 ha già pensato a tutto e per consultare le Fatture Elettroniche B2B ricevute,

Ti offre gratuitamente per 6 mesi
un indirizzo PEC (Posta Elettronica Certificata) ed una Casella Interattiva dedicata